Pendolo Universale

Corso di pendolo universale

21 e 28 aprile 2024 - ore 9:00/17:00

online su Zoom

Il Pendolo Universale (PU) è uno strumento di spicco nell’ambito della radioestesia fisica micro-vibratoria per lo studio delle onde di forma. Progettato dagli ingegneri e radiestesisti francesi André De Bélizal, Léon Chauméry e Paul André Morel nel 1936, la sua creazione ha richiesto 20 anni di dedizione, studio e ricerca.

Inizialmente, il Pendolo Universale è stato concepito come dispositivo per misurare le energie più sottili, solo successivamente ci si è resi conto delle sue molteplici potenzialità nel riequilibrio dei campi energetici degli esseri viventi e dei luoghi.

Ogni oggetto, persona, animale, pianta, emette infatti un’onda di tipo elettromagnetico, principalmente in funzione della sua forma e del suo orientamento rispetto al campo magnetico terrestre.

Gli studi di De Bélizal e Chaumèry hanno evidenziato che lo spettro di emissione di una forma può essere tradotto in un’onda colore. Ogni colore, visibile e non visibile, è infatti caratterizzato da una frequenza e da una lunghezza d’onda. Il Pendolo Universale permette di captare queste onde elettromagnetiche, definendone la vibrazione colore.

I creatori del Pendolo Universale giunsero alla sua costruzione studiando la forma della sfera e le sue molteplici proprietà, infatti il PU è chiamato universale proprio perché  è in grado di rilevare tutte le vibrazioni di forma possibili presenti in ogni punto della sfera stessa.

Pendolo Universale struttura
Il Pendolo Universale è sia un ricevitore sia un emettitore di frequenze colore e può essere utilizzato per tutti i tipi di ricerca e di trattamento radiestesico. Il PU permette di individuare le onde nocive e, quindi, è estremamente utile nella risoluzione di numerose problematiche relative alla geobiologia e al riequilibrio energetico di persone, ambienti, terreni, animali, piante ecc.

che cosa trattare con il pendolo universale

Il Pendolo Universale è uno strumento altamente sensibile alle energie sottili, è estremamente preciso e veloce nel lavoro, offre numerose possibilità di trattamento e permette di operare laddove altri strumenti non lo consentirebbero.

Con il PU è possibile trattare squilibri fisici, emotivi ed energetici, armonizzare luoghi e ambienti e svolgere trattamenti a distanza.

È importante comprendere la geometria del PU prima di utilizzarlo dato che non è un pendolo qualsiasi. Le molteplici possibilità di regolazione del pendolo permettono di avvalersi di un ampio spettro di frequenze elettriche, magnetiche ed elettromagnetiche, sia in fase di test che in fase di emissione.

Per il lavoro con il PU non sono richieste istruzioni mentali. Lo strumento infatti misura e calibra automaticamente e, in modo selettivo, l’emissione di energia.

Lavorare con questo pendolo porta ad un miglioramento della sensibilità radiestesica dell’operatore e ad una migliore comprensione delle correlazioni energetiche esistenti tra il mondo fisico e la “materia sottile”.

Il Pendolo Universale non necessita di alcun intervento mentale, se non la semplice intenzione di rilevare o di emettere. Se si impugna il filo del pendolo nel punto giusto, il pendolo inizierà a ruotare autonomamente quando incontrerà una risonanza fra la vibrazione colore impostata e la vibrazione colore presente nel soggetto che si vuole indagare/trattare, sia esso una persona, un oggetto o un ambiente.

Corso Pendolo Universale

conoscenze necessarie richieste

Il corso di Pendolo Universale è un corso molto avanzato, pertanto è fondamentale saper usare il pendolo e aver fatto pratica nella ricerca radiestesica su quadranti, sagome e mappe. Per partecipare, è indispensabile avere una conoscenza, almeno di base, delle onde di forma. Per gli esercizi e applicazioni pratiche è richiesto un Pendolo Universale PU6.6 (6 batterie).  

Programma del corso

  • Il Pendolo Universale (PU6) e le sue infinite potenzialità
  • Onde elettromagnetiche e Pendolo Universale        
  • Descrizione fisica del PU      
  • La pila radiestesica 
  • Meridiani, nodi e colori        
  • Sigle dei colori          
  • II verde negativo    
  • Rilevamento onde nocive
  • Accorgimenti per l’uso del PU           
  • Test per il riequilibrio del pendolo  
  • Schermare il Pendolo Universale
  • Regolazione del PU
  • Uso del PU per inviare frequenze specifiche              
  • Diagnostica con il Pendolo Universale
  • Sistema energetico e corpi sottili
  • I colori dei Chakra anteriori e posteriori       
  • Il campo energetico dell’essere umano       
  • Considerazioni preliminari per l’uso del Pendolo Universale
  • Scegliere con quale punto del Pendolo Universale lavorare
  • Trattamenti con il PU: animali, piante, luoghi e ambienti
  • Trasmissione a distanza       
  • Procedura di lavoro standard            
  • Forme di diagnosi   
  • Diagnosi emozionale, Chakra, organi, corpi sottili
  • Protocollo dei 3 livelli (in presenza e a distanza)      
  • Trattare il dolore fisico, emozionale e mentale             
  • L’importanza delle domande            
  • Teoria del colore     
  • Colori visibili e invisibili        
  • Colori radiestesici su PU6 secondo i 5 elementi della MTC 
  • Trattamenti completi con il Pendolo Universale      
  • Uso radionico del PU con il testimone          
  • Protocolli di lavoro con ologrammi
  • Procedura di Bernard Schafer           
  • Tecniche per il riequilibrio dei Chakra con il PU        
  • Protocollo colori Rosso, Giallo, Blu  
  • Trattamento semplice con il Bianco
  • Problemi acuti e malattie croniche: trattamento con il PU   
  • Il pullout     
  • Trattamenti speciali con il Pendolo Universale
  • Cancellare memorie dolorose dalle cellule         
  • Rilasciare l’energia ancestrale          
  • Rilasciare le informazioni delle vite passate
  • Ambienti e Pendolo Universale       
  • Il significato dei colori negli ambienti            
  • L’onda di mezzo volume     
  • Test su oggetti con il Pendolo Universale    
  • Disco equatoriale di Jean de la Foye              
  • Come realizzare il proprio quadrante universale      
  • Il pendolo PTAH: usi e programmazione      

Certificato di frequenza

Verrà rilasciato il Certificato di frequenza al Corso di “Pendolo Universale”.

Inclusi nell’evento: manuale, quadranti, sagome, ologrammi, dispense e altro materiale didattico.

N.B. il Pendolo Universale PU6.6 non è compreso nel corso. Per l’acquisto del Pendolo, se interessati, contattare info@universanima.com oppure cliccare qui

registrazione

Acquistando il Corso di Pendolo Universale partecipi in diretta alle sessioni formative e hai la possibilità di visionare la registrazione degli eventi per trenta giorni. Con l'acquisto accedi alla tua area riservata e scarichi subito tutto il materiale del corso (manuale, quadranti, sagome, dispense, ologrammi, ecc.).

contributo richiesto

pendolo universale

corso di pendolo universale

21 e 28 aprile 2024 ore 9:00/17:00

online su Zoom

Acquista il corso, accedi alla tua area riservata, scarica il materiale e partecipa agli eventi!


    
     
   
Password must be at least 7 characters long.
Password must be at least 7 characters long.
Accetto l'informativa della Privacy Policy. Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 e alle condizioni di utilizzo.
This field is required

Sharing is caring!